• Clips vidéo
  • Clips vidéo

Sergio Tomasello (47 anni) Andezeno

Cosa rappresenta Dalida per me... Questa domanda mi fa battere forte il cuore perché vedo scorrere in un attimo tutta la mia vita. Avevo 13 anni e andavamo ancora a scuola io e mio fratello Luciano quando abbiamo scoperto Dalida a Partitissima 1967. I nostri pomeriggi a fare i compiti con la radio vicina, sintonizzata su Europe 1 o RTL, nella speranza -sempre appagata- di ascoltare le sue canzoni... Poi i primi viaggi in Francia per cercare i suoi dischi... Finalmente, nel 1974 il primo viaggio a Parigi per l'Olympia e il primo incontro con lei... Il primo abbraccio, il primo bacio, i primi sorrisi ed "arrivederci a presto..." di una fortunata serie ripetuta decine di volte... fino al 1983 ad Annemasse, l'ultimo incontro... Sono passati quasi vent'anni da allora, e mi sembra solo ieri... ma non un solo giorno é trascorso senza pensarla o rivivere i bei momenti dei suoi concerti ! Adesso ho quasi 48 anni, ma sento ancora lo stesso tuffo al cuore come ero ragazzo quando sento pronunciare il suo nome, oppure mi scopro ancora ansioso di trovare una sua foto quando sfoglio una rivista, di trovare "qualcosa di suo" in uno shop di dischi. Cosa rappresenta Dalida per me... Dalida fa parte della mia vita, é parte di me !

Les cookies nous permettent plus facilement de vous proposer des services. En utilisant nos services, vous nous autorisez à utiliser des cookies.