• Clips vidéo
  • Clips vidéo

Témoignages

Italie

Marco Natoli (24 anni) Lecce

Il primo 33 giri di DALIDA che ho ascoltato è stato quello del 1968 con "Le temps des fleurs", "Quelques larmes de pluie","La bambola","Dans tes bras"...e altri splendidi brani che hanno accompagnato la mia infanzia. La sua voce mi ha sempre affascinato. Adesso sono quasi 10 anni che colleziono i suoi dischi e tutto ciò che la riguarda, con ammirazione sempre maggiore.La splendida DALIDA indimenticata e indimenticabile ci ha lasciato un grande tesoro, le sue canzoni e le sue incredibili performance che hanno reso eterno il suo Mito inossidabile soparatutto grazie al suo grande talento naturale.DALIDA è la colonna sonora della mia vita. GRAZIE DALI!!!

Pietro Chiaranz (45 anni) Venice

J'avais beaucoup de souffrance dans l'âme, dans la periode dans la quelle j'ai visité pour la première fois la tombe de Dalida. J'aime cette chanteuse parce que, au moment de ma souffrance, je m'aperçus, avec surprise, que, de sa tombe, une force de sérénité m'enveloppait ... Je crois que cette créature, Dalida, a trouvé une sérénité vivante au-delà du passage de la mort, et elle a voulu me la donner, et me consoler. C'est pourquoi je l'aime !

Alessandra Lo Russo (19 anni) Napoli

Chissà dove sarei ora se non t'avessi mai incontrata...Forse un pò più vicina a te...Ma no, Tu ti sei donata a me e a tutti quelli che ti amano..Nel buio in cui entrambe siamo cadute e dove tu sei hai finito la tua vita terrena; in quello stesso buio hai dato a me la forza e la voglia di ricominciare. Non troverò mai le parole adatte per esprimere il mio AMore per te...perchè la mia non è ammirazione, è amore...Ogni volta che vedo una tua foto, ti ascolto cantare o guardo un tuo video...Sento un fuoco dentro...Non smetterò di donarti tutto quello che ho; Ti amo come si ama una madre...mi hai dato al vita una seconda volta...
Grazie di tutto!

Sylvana Musso (54 anni)

Dali mi manchi tanto. Ogni sera mi fai compagnia con le tue belle canzoni, sei il mio antidepressivo senza effetti collaterali.No non sei partita, questa separazione ti permette l'eternità.

Antonio Caporale (38 anni) Milano

E' sempre stata per me la migliore interprete he io abbia mai ascoltato....avrei tanto voluto conoscerla....quando io penso a Dalida mi emoziono e credo che nessuna come lei sia stata capace di trasmettere cosi' tanto....io voglio bene a Dalida come se fosse ancora viva e mi piacerebbe molto un giorno poter ritornare a Parigi per andare a darle un saluto dove riposa....

Cristina Ferraiuolo (34 anni) Casoria/Italia

Conosco da qnd sono nata Dalida, e soffro da anni x la sua scomparsa, piango tutte le volte ke la penso, ke la vedo o l'ascolto, sarei voluta essere quella figlia ke nn ha avuto, la sento accanto a me sempre e le ho scritto anke una lettera ke spero 1 giorno da dare al fratello Orlando. Dalida 6 e sarai sempre unica, ti voglio bene tua

Eugenio Cortani (60 anni) Grottaferrata

Sensuale, sincera, bravissima, dotatissima. Unica. Irraggiungibile. Superiore a Mina, a Barbara Streisannd. Un repertorio immenso. I parolieri hanno fatto il resto. Grazie Dalida

Sara Secco

Bonjour je m'appelle Sara et je viens d'Italie. J'ai decouverte la merveille que est Dalida grace à ma mamam que a un disque vinyl. J'adore Dalida, ella a une voie belle,douce, vraiment un italienne dans le coeur. Je la sent trés proche à moi parce que de ses origine et tous ses chansons ils ont un sens qui esplique la vie de tout le jour de tout le monde.

Paolo Vecchione (48 anni) Torino

non si può spiegare un sentimento, vedo molti giovani che scoprono dalida e neppure nati nel 1987, bene, io che ho 48 anni sono felice, significa che molti giovani amano la musica intelligente e di grandi sentimenti e non solo quella commerciale...canzoni divertenti e più serie, da ballare o solo da ascoltare, da amare comunque.Dalida una grande donan e artista ma sola.....dentro di lei sola....per questo ha voluto scappare dalla vita....e non so dirvi perchè la amo ancora tanto, non si spiega un snetimento :-) Ciao Dalida

Enrico Mantovani (36 anni) Verona

Ogni volta che vado a Parigi vengo sempre sulla sua tomba , madame Dalida, e vado sempre sotto casa sua. E il cuore si gonfia. Non so, lei ha l'inceredibile capacità di farti sentire capito, lei ha la capacità di esprimere i miei sentimenti... con quella incredibile nostalgia del Tutto nella sua arte, nella sua voce, nella sua personalità di donna. Io si, noi si che l'amavamo , l'avremmo capita, donna sola come noi a volte. Fragile anche nel dire "sono come il buon Dio mi ha fatto, e va benissimo cosi". Le voglio tanto bene.

We use cookies on our website. Some of them are essential for the operation of the site, while others help us to improve this site and the user experience (tracking cookies). You can decide for yourself whether you want to allow cookies or not. Please note that if you reject them, you may not be able to use all the functionalities of the site.